Corporate Governance

La Corporate Governance è considerata il fondamento di una moderna realtà industriale e rappresenta il frutto della mutata sensibilità del legislatore per le relazioni fra etica e impresa; essa comprende tutto ciò che è in grado di "governare" la vita dell'impresa nell'intento di assicurare il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Si definisce Corporate Governance "il sistema finalizzato a garantire l'integrità aziendale, a salvaguardare quindi il processo di creazione di valore per gli azionisti e per tutti gli altri stakeholder (investitori, dipendenti, fornitori, clienti, sistema finanziario, ambiente sociale ecc.), garantendo trasparenza informativa, correttezza gestionale, efficacia ed efficienza". Per Isagro, si tratta de "l'insieme delle regole e delle procedure che governano i processi decisionali, di controllo e di monitoraggio della vita aziendale".

In pratica, in un'azienda che adotta questi principi esistono organismi interni di governo e strumenti che servono a diffondere la cultura aziendale tra i collaboratori e a garantire la prevenzione dei rischi nell'ambito delle scelte aziendali. Tra i principali strumenti si annoverano il Codice Etico di Gruppo e il Modello di Organizzazione Gestione e Controllo, che guidano e indirizzano la vita aziendale ed esplicitano il ruolo degli organismi di governo, in primis del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Controllo e Rischi e degli altri Comitati di Governance.