Sviluppo

I progetti di sviluppo del Gruppo riguardano sia principi attivi sia nuove formulazioni; inoltre, il Gruppo investe in nuovi processi produttivi.

A tal proposito, sono due le novità di Isagro: l’ampliamento del settore delle biosolutions, prodotti destinati ad avere sempre più peso nel conto economico del Gruppo; l’attribuzione a soggetti terzi dello sviluppo di nuove molecole a fronte della “licenza” di parte dei relativi diritti di sfruttamento, secondo un business model focalizzato sul ruolo di originatore e pre-sviluppatore, laddove Isagro eccelle, limitando peraltro il proprio impegno nello sviluppo che è caratterizzato da ingenti investimenti e da un time to market di 10 - 12 anni.